Informazioni

Come funziona Barcando Charter

1. I prezzi e i pagamenti

I prezzi indicati su Barcando Charter sono prezzi IVA compresa.

Distinguiamo:
Costi di locazione/noleggio: includono la barca e tutti gli equipaggiamenti elettronici, di sicurezza e altri equipaggiamenti.

Costi obbligatori: anche detti extra obbligatori, sono quelli che il cliente dovrà corrispondere alla base al check in, quindi prima di mollare gli ormeggi. Sono definiti discrezionalmente dalla società di charter. Rappresenta solitamente un costo obbligatorio la pulizia finale.

Costi pulizia barche a vela 150 €

Costi pulizia catamarani  in mediterraneo 200 €, Caraibi 250 €.

Costi non obbligatori: sono “optional” o “extra” voluti dal cliente. Rappresentano una voce ulteriore che si aggiunge al costo di locazione/noleggio. Solitamente le somme relative agli extra vanno corrisposte alla base al check in:
Lenzuola ed asciugamani: 20 € a persona e comprendono (lenzuolo di sotto, lenzuolo di sopra, federa, asciugamano per la doccia e per il viso)
Telo mare: 10 € a persona
Motore fuoribordo (obbligatorio sui catamarani): 100 € settimana
Gennaker, se disponibile: 150 € settimana con cauzione aggiuntiva di 500 €.
Priority check-in, imbarco alle 14:00: 150 € a prenotazione
Rete di protezione: 150 € a prenotazione
Transfer su richiesta: Aeroporto 
Wi-Fi: 50 € a settimana
SUP, se disponibile: 150 € a settimana
Servizio cambusa: 100 € di servizio + costo della cambusa

*Vi preghiamo di non chiedere sconti sugli extra perchè non saranno concessi e servono a garantirvi il giusto servizio in base; inoltre sono indipendenti da prezzo del charter praticato dalla nostra società in quanto esclusivamente dipendenti dai costi vivi sopportati dalla locale base di charter.

Le tariffe non includono: il carburante, la cambusa, le spese di trasporto e transfer alla base, le spese nei porti o in rada, le tasse turistiche. Vi consigliamo di consultarvi con il vostro referente Barcando charter.

Come effettuare i pagamenti:

I Costi di locazione/noleggio (costo della barca) indicati sotto la voce “prezzo” si pagano in anticipo con 2 rate: 50% alla prenotazione ed il 50% a 40 giorni prima della partenza.

Se la data di partenza è inferiore ai 40 giorni si dovrà saldare l’intero importo alla prenotazione, il 100%.

Gli extra obbligatori e non obbligatori, normalmente si pagano alla base al check in.

Deposito è una cauzione a tutela di eventuali danni durante la crociera. La cauzione si deposita al check-in su carta di credito. Lo sblocco è solitamente effettuato al check out dopo i controlli sull’imbarcazione. Si può acquistare una assicurazione sulla cauzione direttamente online.

Di seguito i diversi premi per l’assicurazione del deposito:

  1. Per un deposito cauzionale di 4.000 €:
    Premio 345 € + 20 € per tender.
    https://www.schomacker.de/en/charter-insurance/charter-deposit-insurance.html?pid=1646
  2. Per un deposito cauzionale di 3.000 €
    Premio 260 € + 20 € per tender.
    https://www.schomacker.de/en/charter-insurance/charter-deposit-insurance.html?pid=1646
  3. Per un deposito cauzionale di 2.000 €
    Premio 175 € + 20 € per tender.
    https://www.schomacker.de/en/charter-insurance/charter-deposit-insurance.html?pid=1646
  4. Per un deposito cauzionale di 1.000 €
    Premio 90 € + 20 € per tender.
    https://www.schomacker.de/en/charter-insurance/charter-deposit-insurance.html?pid=1646

Clicca il link relativo all’importo che desideri assicurare e potrai pagare l’assicurazione direttamente con la carta di credito. Si può acquistare l’assicurazione fino al giorno prima del noleggio.

* L’assicurazione sul deposito non è valida per eventuali danni alla toilette ed allo scarico della stessa.
* In base ai problemi assicurativi non siamo autorizzati a coprire i cittadini americani o canadesi.
* Stipulando l’assicurazione sul deposito si ha l’obbligo di parare il deposito in ogni caso. A seguito di eventuali l’assicurazione rimborserà il deposito da noi trattenuto.

2. C’è bisogno della patente per noleggiare una barca in Italia o all’Estero?

Per noleggiare è sempre necessaria la patente nautica. Questa abilitazione, richiesta anche per i natanti, è fondamentale anche per motivi assicurativi. La richiesta dei documenti di abilitazione alla conduzione delle imbarcazioni (Patenti), tuttavia, varia di paese in paese.
Ad esempio, per il noleggio all’estero, ai cittadidini italiani muniti di patente nautica può essere richiesta una speciale abilitazione; in Francia, alla patente nautica deve invece allegarsi un CV nautico completo delle esperienze veliche effettuate, mentre in Croazia è obbligatorio il certificato VHF. Insomma, noi vi consigliamo di informarvi adeguatamente prima di effettuare la prenotazione del vostro charter.

3. Quali sono gli orari di check in e check out?

I check-in vengono effettuati nel pomeriggio di Sabato tra le 15:00 e le 18:00.

Il rientro solitamente, è previsto per la sera prima dello sbarco, il venerdi entro le 18:00.

Chek-in anticipato alle 14:00 costa 150 €, il Check-in oltre le 19:00 costa 100 €.

4. Chi noleggia è un Armatore privato o una Società di Charter?

Barcando Charter è una società di charter che opera in diverse basi nel mondo con una flotta in esclusiva.

5. Come posso essere sicuro che la barca sarà in buono stato e che sarà in porto ?

Ci impegnamo tutti i giorni per garantire la qualità. Il team di Barcando charter segue delle procedure uniche ed uguali per ogni base. A fine vacanza invitiamo i nostri clienti a rispondere ad un questionario per valutare i servizi da noi offerti e siamo sempre pronti ad accogliere consigli per imparare meglio il nostro lavoro. Barcando vuole garantire una scelta consapevole e trasparente. Con noi puoi prenotare la barca su misura per te.

6. Le barche sono assicurate?

Tutte le barche proposte da Barcando Charter sono munite della Assicurazione prevista dalla Legge. La presenza della Assicurazione non esclude l’obbligo per il cliente del Deposito Cauzionale.

7. Quali sono le condizioni generali di vendita di Barcando?

Qui trovate i Termini e le Condizioni di Barcando Charter :

8. Come prenotare?

Se siete interessati a confermare un preventivo, per prima cosa è bene comunicarlo al vostro referente Barcando Charter che metterà un’opzione sull’imbarcazione. L’opzione è gratuita ed è un modo per poter tenere in « stand by » il preventivo per qualche giorno. Prima che l’opzione decada potrete confermare la barca online o tramite l’operatore Barcando Charter. La barca è prenotata solo ad acconto pagato (con carta, paypal o con bonifico bancario). L’acconto è di norma del 50% del prezzo del noleggio. Vi verrà richiesto il saldo del 100% se il periodo del noleggio è imminente, ovvero se la partenza è prevista entro un mese dalla prenotazione.
Negli altri casi il saldo viene pagato direttamente alla società di charter solitamente un mese prima dell’imbarco. Gli extra, solitamente, sono da pagare alla base seconde le modalità e i termini definiti dall’Armatore.

9. Con chi stipulo il Contratto di Charter?

Il contratto di noleggio/locazione verrà stipulato con noi.
Il contratto, di norma, sarà in Italiano o in Inglese su richiesta.

10. Skipper e Hostess.

Se volete prenotare prenotare uno Skipper o una Hostess, visitate il sito: www.skipperando.com   e contattateli direttamente.
Quali sono le loro mansioni: lo Skipper si occupa della conduzione della barca, della naviagzione e della sicurezza a bordo, non si occupa di preparare i cibi, della pulizia o dell’ordine della barca. La Hostess curerà l’ordine delle zone comuni, la pulizia della barca nelle zone comuni e cucinerà per voi. La hostess normalemente non sistema i letti delle cabine e dovrete provvedere all’ordine della vs cabina. Per eventuali altre richieste ne potrete parlare direttamente con la hostess. Skipper e Hostess dormono a bordo e divideranno la cambusa con voi. Essi dovranno condividere uno dei bagni con voi qualora il bagno a loro dedicato non fosse presente in barca.

Non dimenticate, Skipper e Hostess, fanno parte del Vostro Equipaggio!

11. Charter brevi in alta stagione?

Solitamente i charter hanno una durata minima di una settimana (da sabato a sabato). Difficilmente offriamo charter per il week end o infrasettimanali, salvo i last minute. Molti Last Minute non sono pubblicizzati sul sito. Se vuoi accedere a promozioni e offerte, consulta un referente Barcando Charter. Ti seguirà, verificando date e disponibilità.

12. Come raggiungo il Marina/la Base?

Potete concordare un transfer contatta un refente di Barcando Charter. Di norma il transfer è un costo extra. Maggiori indicazioni sono fornite su richiesta.  Il pagamento del transfer avviene in loco.

Di seguito le informazioni delle basi:

13. Chi è il mio referente durante la crociera?

Il vostro referente in loco sarà sempre il base manager. Sarà questo ad assistervi per qualsiasi urgenza o per la risoluzione di eventuali imprevisti durante il charter. Tutti i riferimenti vi saranno forniti dal capo base al check in. Non contattate l’ufficio booking per questioni relative alla barca, contattate il base manager.

14. Ci sono degli itinerari prefissati?

Sarete voi a definire l’itinerario desiderato. Se avete uno Skipper, potrete concordare l’itinerario con lui che conosce la zona e le migliori baie! Tuttavia, se avete bisogno di essere consigliati, non esitate a contattare un referente Barcando charter. L’itinerario è soggetto a modifiche a causa delle condizioni meteo-marine.

15. Cosa succede in caso di annullamento o cancellazione?

Se volete annullare il charter dovete informare quanto prima il vostro referente Barcando charter.
I costi di cancellazione sono variabili. Sono comunque regolati nel Contratto di Charter.
Potete stipulare privatamente una assicurazione per la cancellazione dei viaggi.

16. Cosa succede in caso di danno alla barca?

Se, per qualunque motivo, rientrerete con la barca danneggiata (vele, ancora, cime, scotte, drizze, tender danneggiato, danni agli arredi interni, allo scafo, alla coperta, o smarrimento di un oggetto della barca, o qualunque altro danno…) vi sarà trattenuta l’intera cauzione versata durante il check-in. N. 15 giorni dopo il check-out vi sarà presentata la nostra fattura (senza altra documentazione)  e rimborsata l’eventuale differenza tramite bonifico bancario. Per eventuali danni importanti potrebbero volerci 30 giorni.

17. Quali sono i nostri orari di ufficio?

L’ufficio di booking segue i seguenti orari:
Dal Lunedi al Venerdi dalle 09:30 0alle 18:00
Sabato e Domenica: Chiuso
Per contatti del Sabato si prega di contattare direttamente le basi di Capo d’Orlando, Salerno, Caorle, Punat, Tortola i cui contatti si trovano al punto n. 12.

18. La navigazione da parte di stranieri in acque italiane

Nel decreto ministeriale n. 146 del 29/07/2008, relativo al Regolamento di attuazione del Codice della nautica, all’articolo 34 si legge che gli stranieri, nonché gli italiani con residenza all’estero, che risultino in possesso di un titolo di abilitazione o di un documento riconosciuto equipollente dallo Stato estero di appartenenza o anche solo di residenza, possono comandare imbarcazioni da diporto – oppure navi da diporto – in base a quanto scritto nello Codice della nautica. Lo stesso vale per i natanti da diporto. In tutti questi casi, insomma, a fare fede è il nostro Codice, che abilita alla navigazione tutti quelli che possiedono una licenza equipollente, purché siano iscritte nei registri previsti.

Attenzione, però, perché al secondo comma si precisa che, per gli stranieri come per gli italiani residenti all’estero al comando di imbarcazioni da diporto iscritte in registri stranieri, l’obbligo della patente nautica è normato in base alla legge di Stato di Bandiera dell’Unità. A fare fede, dunque, non è la nazionalità o la residenza del diportista, né la posizione geografica della barca: no, in questo senso il riferimento è alla nazionalità della barca. Su una barca che batte bandiera belga, insomma, l’obbligo di avere o meno al patente nautica è normato dalle normative del Belgio. A chiarire ulteriormente la situazione arriva poi il terzo comma del medesimo articolo, in cui si spiega che per tutti i cittadini comunitari, e quindi per tutti i cittadini dell’Unione Europea, si prescinde quando detto dei commi precedenti, a patto che questi possano esibire una dichiarazione rilasciata dalle autorità competenti del rispettivo Paese, nella quale si affermi che nel Paese di provenienza del comandante – o nel Paese corrispondente alla bandiera della barca – non è prevista nessuna licenza particolare per l’attività in questione.

19. La filosofia del viaggio in barca, del navigare e del charter.

Il mondo del charter è relativamente nuovo nel mercato turistico, è solo da 20 anni che viene svolto in maniera professionale. In molti sono abituati a viaggiare aspettandosi un servizio 5 stelle rapportando tutto al budget impiegato. Questa è una filosofia che va messa da parte, essendo la vacanza in barca a vela assai diversa dalle vacanze presso le strutture ricettive (alberghiere).

Infatti, la barca a vela da diporto ha in se la filosofia e il sapore dell’avventura, della scoperta e dell’imprevisto. Questo è lo spirito giusto con cui bisogna salpare. Desideriamo farvi conoscere e vivere il mare, la barca. Vogliamo farvi staccare la spina dalla routine quotidiana, dalle attese e da ciò che la cultura moderna ha creato nella nostra mente e farvi immergere in una vacanza senza tempo. Ci sono cose che non si possono acquistare e, la vacanza in barca, può far scoprire che l’inatteso, la scoperta, possono essere le più emozionanti parti del viaggio. Evitate di portare le abitudini di casa con voi e cercate l’avventura, perdete tempo a guardare il mare ed a scoprire come si naviga. Non perdete tempo a lamentarvi di alcuni dettagli come se foste in albergo, vivete la barca come una scoperta, come un mezzo per staccare la spina dalla corrente quotidiana; le barche sono perfette per essere barche ma non tanto perfette per essere paragonabili alle auto o alle camere di albergo.

Grazie. Barcando Charter.

preloader